lunedì 31 marzo 2014

Istituto Magistrale Tommaso Gullì (RC) - Post n. 2163

Istituto Magistrale "Tommaso Gullì"
dist. Via Pio XI
Classe Seconda sez. I  a.s. 1975/1976

Libertas Tremulini - Post n. 2162


Tessera della FIGC del  calciatore Antonio Mirandola della Libertas Tremulini.

Istituto Tecnico per Geometri "A. Righi" (RC) - - Post n. 2161

Istituto Tecnico per Geometri "A. Righi"
Classe Prima sez. D  a.s. 1990/1991
Immagine inviata da Giuseppe D'Agostino per la pubblicazione.

venerdì 21 marzo 2014

Le poesie del passato - Post n.2155

                                               
Lina Galli

Nata nel 1899 a Parenzo, Lina Galli visse intensamente e a lungo a Trieste dove all'attività di insegnante affiancò quella di poetessa, morì il 24 giugno 1993.

La stagione più bella

Ecco ecco ch'è arrivata
primavera colorata
con il sole
con le viole
con i gridi
con i canti dentro i nidi

Son fioriti i biancospini.
Poi verranno i maggiolini 
con le rose rosse e gialle.
Son tornate le farfalle:
sono bianche
sono stanche.

Or nei prati di velluto
il leprotto muto muto
va a cercare fra il trifoglio
pian pianino "l'erba voglio".

Là nel bosco profumato
canta il merlo innamorato.
Mentre cento e più ranocchi
solo pancia solo occhi
fanno in coro: "cre, cre, cre,".

Nel cortile le galline
fanno tutte: "co-co-dè".
Deponendo i bianchi ovini
per la Pasqua dei bambini.

mercoledì 19 marzo 2014

I.T.I.S. "G. Vallauri" (RC) - Post n. 2153

I.T.I.S. "G. Vallauri"
Classe Seconda sez. H  a.s. 1982/1983
Immagine inviata da Demetrio De Stefano per la pubblicazione.

giovedì 13 marzo 2014

Bagaladi - Post n. 2151

Piazza dottor Pannuti
Bagaladi (RC)

Il paese sorge in una amena località sulla destra del Torrente Tuccio a 450 m. s.l.m.
Il centro appare, con la denominazione "Tuccio", già all'epoca del Conte Ruggero in un documento relativo alle concessioni fatte al Monastero di S. Angelo che, secondo fonti accreditate, sorgeva pochi Km più a monte sullo stesso lato del torrente.
In documenti del 1275 viene citato come "Val di Tuccio" ed ancora con lo stesso nome compare in un documento del 1412 che riferisce la delimitazione giurisdizionale del territorio di Reggio Calabria. 
Gli storici locali avanzano l'ipotesi che il centro sia stato fondato nel X secolo, in considerazione del fatto che il territorio di Bagaladi (Valle Tuccio) ospitava, secondo quanto tramandato dalle fonti storiche, numerosi monasteri basiliani: la Badia di San Teodoro, in prossimità dell'attuale centro abitato (infatti il Santo Patrono è proprio San Teodoro Martire); il già citato Monastero di S.Angelo, ed ancora S. Fantino e S. Michele.
E' probabilmente intorno al 1500 che il centro assume l'attuale denominazione, ma a proposito dell'origine del toponimo vi sono pareri discordi: alcuni storici lo fanno derivare dall'arabo "Baha-Allah" (bellezza che viene da Dio), altri lo riferiscono alla notevole produzione olearia e quindi derivante da una commistione di termini latini e greci "Bag" (Vallum - Val) e "aladi" (olio in greco moderno), quindi Valle dell'olio".
All'epoca di Carlo I d'Angiò Valletuccio era feudo dell'Archimandrita basilano del SS. Salvatore di Messina (ordinanza del 1276).
Fu poi aggregato alla Baronia di Amendolea fino al 1488:
In epoca successiva fu feudo dei Marullo, degli Abenavoli e dei ruffo come "vicus" del dirimpettaio comune di San Lorenzo:
Oggi il centro ha un'economia agricola non disprezzabile, per la presenza sul territorio di ricchi oliveti. 

Fonte: sito Comune di Bagaladi

martedì 11 marzo 2014

Scuola elementare "S. Caterina" (RC) - Post n. 2149

Scuola elementare "S. Caterina"
Classe Quinta  a.s. 1962/1963
Maestra Angela Marra
Immagine inviata da Rinaldo Mari con la speranza di ricontattare qualche suo ex compagno di scuola.
Se qualcuno si riconosce e vuole mettersi in contatto con lui, invii una email a: reggioera@libero.it 

L'edicola di Piazza Italia- Post n. 2148

Edicola di Piazza Vittorio Emanuele II
(Piazza Italia)
Anno 1948
L'edicola si trovava sul marciapiede di fronte Piazza Italia, dove si trova l'Oviesse.
Immagine pubblicata da Stefano Viola sulla pagina facebook Reggio era...

22 Dicembre 1910 - Post n. 2147


Articolo pubblicato sul settimanale "Il Fulmine", il 22 dicembre 1910, in cui si fa notare la necessità dell'apertura di un Botteghino. 

domenica 9 marzo 2014

Scuola elementare "S. Caterina" (RC) - Post n. 2146

Scuola elementare "S. Caterina"
Classe Quarta a.s. 1961/1962

Maestro Francesco Rechichi 
Immagine inviata da Rinaldo Mari con la speranza di ricontattare qualche suo ex compagno di scuola.
Se qualcuno si riconosce e vuole mettersi in contatto con lui, invii una email a: reggioera@libero.it 

Il Giro della Provincia - Post n. 2145

 Giuseppe Minardi batte in volata Fausto Coppi
nel giro della provincia dell'anno 1954

Il biglietto del cinema - Post n. 2144

Biglietto del Cinema Orchidea
L'elegante  Cinema Orchidea si trovava all'angolo tra la Via Palamolla, dove era posto  l'ingresso, ed il Corso Vittorio Emanuele II. Chiuso da qualche decennio, l'edificio si presenta in stato di totale abbandono 

sabato 8 marzo 2014

Corso Garibaldi Marzo 1924- Post n. 2143

Corso Garibaldi
Inizio del Corso Garibaldi da Sud cartolina in questa cartolina datata Marzo 1924. A sinistra, l'ancora esistente edificio stile liberty posto ad angolo con la Via Gaeta. 
Nel lotto a destra sarà costruito un edificio a sei elevazioni dove, oggi, sono ubicati gli uffici dell'Istituto Nazionale per Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL)

venerdì 7 marzo 2014

Vincenzo Catalano - Post n. 2142

Vincenzo Catalano

Massaggiatore di alcuni pugili, tra i quali Lopopolo. Massaggiatore nella “Reggina” dal 1945 al 1971. Personaggio amato dai tifosi amaranto “Don Cecè”, per la miracolosa spugna e le abili mani, che rimettono in piedi, in pochi secondi, i calciatori infortunati. 

L'Avvenire - Gazzettino di Reggio Calabria - Post n. 2141



Articolo di fine anno 1881 tratto dal gazzettino di Reggio Calabria "L'Avvenire".

giovedì 6 marzo 2014

Suonare ai matrimoni - Post n. 2140

Orchestrina
Immagine pubblicata da Salvatore Marrari con la seguente didascalia:
"Amici che venivano chiamati per suonare ai ricevimenti di nozze alla sala Azalea, che oggi è un ristorante
Alla chitarra Antonio Marrari (mio fratello deceduto il 17 dicembre 2013), al Banjo Lillo Mallamo (frequenta l'accademia del tempo libero), disconosco il fisarmonicista (se qualcuno lo riconosce mi avvisi), alla batteria dovrebbe essere Franzò".

lunedì 3 marzo 2014

Una partita tra amici - Post n. 2139

Campo di Ciccarello
Immagine pubblicata da  Elio Cotronei sulla pagina facebook Reggio era...

domenica 2 marzo 2014

Giuseppe Cannizzaro - Post n. 2138

Giuseppe Cannizzaro
Immagine inviata da Giuseppe Cannizzaro per la pubblicazione con la seguente didascalia:
"Vi allego una mia foto scattata nell'anno 1965 all'interno del cinema all'aperto che si trovava in Via Pio XI al n. 98"